Il linoLA SUA BELLEZZA

Il lino è elegante e seducente. Unico e inconfondibile. Da sempre simbolo di prestigio e nobiltà. Incanta a chi ha buon gusto e sa distinguersi. Dal suo aspetto sempre come nuovo e luminoso. Le sue pieghe regalano un gioco di luci e ombre. Sono la manifestazione del suo carattere forte e naturale di tessuto “vivo”.

IL TUO BENESSERE

Il lino, per natura anallergico e antibatterico. Rispetta la pelle senza irritare. Igenico grazie al suo potere assorbente e di rapida evaporazione. Potente termoregolatore regalando sensazioni indimenticabili. Al suo contatto rilascia ioni negativi salutari, a differenza delle fibre sintetiche. Grazie alla sua struttura non trattiene lo sporco quando si lava.

LE SUE NOBILI PROPRIETÀ

Antistatico, non trattiene la polvere. Tra le fibre più resistenti in natura. Non invecchia. Non rilascia pelucchi. Non assorbe cattivi odori. Ad ogni lavaggio diventa più morbido, conservando inalterata la sua struttura e luminosità.

Il lino 2ECOLOGIA

Rispetto ad altre fibre la pianta di lino consuma meno nutrienti dal terreno, rendendolo ancora di più ecosostenibile. Dal suo raccolto viene utilizzata tutta la pianta al 100% per numerosi usi. E completamente riciclabile e biodegradabile.

LA SUA STORIA

Il suo nome ha origine greca “lion” (filo). Si ha testimonianza del suo utilizzo da parte dell’uomo già nel 8000 a.C. con gli antichi Egizi, Babilonesi, Fenici ed altri antichi popoli lo usarono come simboli rituali, di prestigio e potere. In Europa ebbe la sua massima diffusione nel medioevo. L’introduzione del cotone non ha mai fatto tramontare il suo fascino e nobiltà fino ai nostri giorni, mantenendo alto il suo vessillo di fibra naturale di qualità superiore!